Nicolodi: “Era un giocatore che spaccava le partite. Non capisco perché non sia stato confermato al Borussia”

Pietro Nicolodi, giornalista Sky e esperto di Bundesliga, parla così a Radio Bruno: “Prima dell’infortunio, quando era al massimo della forma, era quel giocatore che sapeva spaccare la partita, saltando l’uomo e mettendo palloni pericolosi in mezzo all’area. Ora certo l’incognita è quella relativa alla sua condizione fisica, visto che oltre ai problemi al ginocchio ha avuto anche qualche acciacco muscolare. Non capisco perché non sia stato confermato al Borussia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Guardate che questo nei suoi panni non è Liajic.

  2. Il polacco era sicuramente un giocatore fortissimo, ma se l’hanno venduto un motivo ci sarà (come quando ci hanno rifilato Gomez). Non capisco che salto di qualità si possa fare comprando gli scarti delle altre società, le promesse, i giocatori che non giocano da un anno o che stavano giocando in campionati inferiori

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*