Niente Champions: la Fiorentina Women’s perde a Verona sfiorando la clamorosa rimonta

Sandro Mencucci e Patrizia Panico. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Sandro Mencucci e Patrizia Panico. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Niente da fare: la Champions League sfuma anche per la Fiorentina al femminile, proprio in extremis, con le ragazze viola di Sauro Fattori che perdono a Verona nell’ultimo turno e vengono scavalcate al secondo posto proprio dalle scaligere. Titolo conquistato dal Brescia mentre la Fiorentina deve accontentarsi del terzo posto: a Verona è finita infatti 3-2 per le padrone di casa, in gol con Pirone e Ledra nel primo tempo e con Bonetti nella ripresa. Inutili i gol su rigore da parte di Vicchiarello, e quello di Panico a tre minuti dal termine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Se essere una brutta persona vuol dire non essere come te, beh allora sono la persona più brutta che ci sia.
    Mi stia bene

  2. Caro Berni io sono talmente perdente,che se ti tiro il portafoglio ti tronco in due,.Quanto a tifare viola,qui in Versilia,è una specie di missione in territorio nemico,e amiamo la Viola molto di più che alcuni presunti tifosi fiorentini.Mai preso come pretesto”spalare la neve a Gubbio”.Solo tifosi come voi ,eternamente depressi,possono gioire per le sconfitte delle squadre viola.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*