Niente da fare per Tomovic: la corsa all’Europeo si chiude nel peggiore dei modi

Decisamente deludente la fase di qualificazione ad Euro 2016 per la Serbia di Nenad Tomovic, titolare da terzino destro. I balcanici mancano nuovamente l’appuntamento con la manifestazione nonostante il grande talento a disposizione ed il commiato è di quello da dimenticare. Non tanto per la sconfitta interna con il Portogallo (in gol con Nani e Joao Moutinho) ma per la doppia espulsione di Kolarov e Matic. La Serbia ha chiuso al quarto posto il girone vedendo per altro passare il turno i cugini dell’Albania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA