Niente ridimensionamento, ma le prossime gare…

Paulo Sousa Milan

La Fiorentina esce da una settimana complicata con tre sconfitte consecutive ma che non ci hanno restituito una squadra ridimensionata. Infatti i viola contro Napoli e Roma hanno tenuto bene il campo portando a casa purtroppo zero punti ma fornendo due prestazioni all’altezza della situazione e che lasciano ben sperare in vista del futuro. E’ ora però il momento di tirare fuori l’orgoglio e dimostrare che quanto visto sino ad ora non è stato solo un caso. La Fiorentina è attesa da Verona, Frosinone e Sampdoria prima della sosta, tre gare per dimenticare questa settimana, ritrovare fiducia ed entusiasmo s soprattutto ricominciare a vincere. Adesso serve vedere la Fiorentina perché non si può parlare di ridimensionamento dopo le sconfitte contro Napoli e Roma ma adesso i viola devono tornare a correre per non perdere il treno buono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA