Nikola, do you remember? Kalinic contro l’Inter a caccia di una nuova impresa

Uno. Due. Tre. E i tifosi viola in delirio. Nikola Kalinic spera di replicare ben presto quando accaduto il 27 settembre scorso quando a San Siro, proprio contro i nerazzurri, il croato mise a segno la sua (per adesso) prima tripletta con la maglia della Fiorentina in Serie A. Era un’altra Fiorentina, un’altra Inter eanche un altro Kalinic, capace di mettere a segno tanti gol nella prima parte di stagione in cui lottava e giocava anche per la squadra, arrivando a competer con Higuain per i primi posti della classifica marcatori. Poi con il 2016 qualcosa si è inceppato e il bomber croato è entrato in un tunnel di astinenza dal gol che lo sta accompagnando dal 21 dicembre (quando, contro il Chievo, mise a segno l’ultima rete). Nel girone di andata l’ex Dnipro si sbloccò contro il Bologna ma proprio contro l’Inter realizzò i suoi tre storici gol;  la speranza di tutti è che la squadra di Mancini ci restituisca quel bomber che abbiamo imparato a conoscere per un intero girone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*