Non c’è modulo che tenga per il vero Rossi

Rossi Panchina Empoli

La questione tattica è stata tirata in ballo tra le motivazioni alla base della possibile partenza di Rossi da Firenze: difficile, si diceva, vedere Pepito esterno in un tridente piuttosto che da riferimento offensivo unico. La soluzione ideale, chiaramente, è quella del tandem offensivo per lui ma è pur vero che calciatori del calibro del numero 22 riescono poi ad adattarsi alla grande in diverse posizioni. Tutto sta nel capire se il fisico di Rossi gli permetterà di mettersi a disposizione di Sousa in più versioni: questa è la chiave della questione. Se Pepito starà bene, l’aspetto tattico passerà immediatamente in secondo piano ed una collocazione gli verrà trovata senza troppi problemi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. spfl@optonline.net

    Cisko 73 Stiamo parlando di un FUORICLASSE e un CAMPIONE. A scusa tu non hai una minima idea di CAMPIONI!

  2. spfl@optonline.net

    Cisko 73 = Un nessuno

  3. spfl@optonline.net

    Cisko 73 sei PENOSO!!!

    Pepito lo adoriamo. Certo che tu sei un invidioso. Pepito un CAMPIONE Cisko 73 = 0

  4. Ma di che cosa stiamo parlando?
    Rossi è un ex calciatore.

  5. Temo proprio che sara dura rivederlo in condizioni normali.spero di sbagliarmi ma dopo due interventi e’ difficile tornare alla forma normale.mettiamoci anche giustamente la paura di rifarsi male e il gioco e’ fatto.

  6. Basterebbe stesse benino. …unico fuoriclasse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*