Non c’è più entusiasmo, questo è il problema

La Fiorentina non si diverte più. Si diceva, qualche mese fa, che la grande forza della squadra di Sousa era l’entusiasmo e la gioia che i calciatori avevano quando scendevano in campo e soprattutto grazie a questo aspetto la Fiorentina è riuscita ad ottenere risultati ben al di sopra delle proprie possibilità. Poi qualcosa è cambiato, il mercato di gennaio ha deluso tutti, giocatori compresi, ed ha lasciato qualche strascico, ma non basta questo a giustificare un periodo così nero. I viola non sembrano più avere entusiasmo in campo e per questo la Fiorentina risulta una squadra nervosa e senza idee. Ora tocca a Sousa, giustamente incensato per il gran lavoro fatto, risollevare la squadra e il morale dei suoi giocatori perché una stagione non si può dire chiusa a otto giornate dalla fine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Manca entusiasmo dal brutto esito del mercato di riparazione. Chissà perchè !

  2. E’ dall’inizio di stagione che ci sono polemiche. E’ normale che uno si stufi, dai dirigenti ai giocatori ai tifosi. A chi dire grazie. Io inizierei dai giornalisti che non hanno mai smesso di criticare, il mercato estivo, la comunicazione, il mercato invernale e tutto ciò che poteva creare polemica.
    un dato comunque rimane dopo sedici anno siamo tornati in vetta alla classifica. si poteva fare di più, certo. si poteva fare meno polemica sicuramente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*