Questo sito contribuisce alla audience di

Non c’è posto per Babacar. Ed ora il senegalese…

Poco, pochissimo lo spazio che fin qui Pioli ha concesso a Khouma El Babacar. Il tecnico della Fiorentina ha esitato ad inserire a gara in corso il senegalese anche nei momenti di maggiore difficoltà per la squadra gigliata. Babacar, classe ’93, è un calciatore che manca di continuità, e lo ha dimostrato con gli anni. Emblematico il fatto che dopo aver svolto tutta la preparazione con la Fiorentina, Babacar sia stato scalzato da Simeone con irrisoria facilità, nonostante l’argentino sia un calciatore ancora molto meno esperto e più giovane. Un ingaggio pesante, forse troppo, un rinnovo che non arriva: la situazione del centravanti africano viola è destinata a tenere banco in un futuro non troppo lontano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Claudio da Sasso

    Simeone, Kalinic, Therau, ecc., gli passano tutti avanti, semplicemente perché corrono mentre lui cammina. Ha fatto un grande sbaglio l’estate scorsa, doveva cogliere l’occasione e andarsene. Invece per mantenersi lo stipendio alto ha rifiutato offerte che erano buone, per lui e per la società. Adesso fa panchina, stop

  2. Ma se non gioca CINQUE PARTITE DI FILA di chi sarà la colpa se non sua???
    È un ciondolone e ciabattone della prima razza che oggi a 24 anni gioca come quando ne aveva 17 con la differenzw che a 17 anni era una eccezzione e oggi a 24 un coxxxone!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*