Non è ancora presto per dare giudizi?

Paulo Sousa Milan

Paulo Sousa Milan

Sono passate soltanto due giornate di campionato e in casa Fiorentina sono già volati i primi giudizi, probabilmente troppo azzardati: 180 minuti infatti non possono essere sufficienti. Dopo l’ottimo precampionato che ha visto i viola vittoriosi contro Barcellona e Chelsea, all’esordio in campionato è arrivata la brillante vittoria contro il Milan dell’ex allenatore viola Sinisa Mihajlovic: una partita che ha visto la Fiorentina imporsi alla grandissima contro i rossoneri rafforzati da un’ottima campagna acquisti che ha visto arrivare a Milanello giocatori del calibro di Bacca, Luiz Adriano, Romagnoli e Bertolacci. Alla seconda partita la compagine di Paulo Sousa è stata ospitata dal Torino: il gol di Marcos Alonso e la prestazione corale del primo tempo avevano illuso i tifosi viola. Ma nel secondo tempo la Fiorentina è sparita dal campo e i granata hanno rimontato vincendo 3-1: al termine della gara sono volati subito i primi processi, con accuse anche nei confronti di Paulo Sousa. Parliamoci chiaro, dall’inizio della stagione la Fiorentina ha sbagliato solo 45 minuti, quelli della ripresa contro il Torino. Se i viola avessero vinto contro i granata, probabilmente anche i giudizi sul mercato sarebbero stati più morbidi. E allora aspettiamo per giudicare: i tifosi e la stampa dovranno essere bravi a non esaltarsi per vittorie come quelle contro con il Milan e a non cadere nello sconforto per sconfitte come quelle contro il Torino. Concediamo tempo a Paulo Sousa per ultimare la sua creatura: il tour de force (LEGGI QUI) che aspetta la Fiorentina ci farà capire di che pasta è fatta. E solo a quel punto sarà possibile dare i primi giudizi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

34 commenti

  1. Ma ACE BATI ma quando la smetti, tu e quei quattro come te, non sapete fare altro che parlare male a ripetizione della dirigenza.
    Ma non avete un cavolo da fare, non mi spiego sennò, sempre questi commenti negativi, che ormai hanno stancato tutti davvero, dite sempre una cosa, che mi scoccio pure a ripetere, perchè ribattete sempre sulle solite xxxx.
    A tutto c’è un limite, io leggo x rilassarmi, non x leggere dei pseudo giornalisti o commentatori a senso unico.
    Cambiate il disco GRAZIE FRUSTRATI

  2. Ma chi parla male della viola…
    X me I giocatori quando sono in campo si sostengono fino alla fine di ogni gara e anche dopo un risultato decisamente negativo se i ragazzi si sono impegnati ma non mi piace valutare ogni cosa per partito preso quindi
    se la proprietà fa bene o almeno si mostra coerente allora gli dico bravi pure se si arriva sedicesimi o peggio pero’ se voglion mettere i i remi in barca e far finta di nulla o scaricare ogni errore su altri allora non gli dico bravi ma spero che in futuro facciano meno errori e siano piu’ chiari e trasparenti.

  3. Acebati, ma non ti accorgi di quanto sei patetico? Siete 4 gatti che sparlate contro la Viola e la maggioranza la pensa come me.

  4. Franco 4 ,
    Al solito dici falsità .
    6 Un troll o parli senza sapere?
    Spero nella seconda ma ci credo poco e in tal caso faresti piu’ bella figura evidando di citarmi ad ogni occasione .(i do fastidio? Non leggermi, la maggior parte dei post mi tocca farli rispondendo a te ….)
    Scrivi piu’ contro di me o fradiavolo che altro,
    Mai letto un tuo parere sulla fiorentina o un tuo incitamento ma solo quello è un gobbo , quello è una melma e assurdità varie.
    A parte he ho scritto piu’ io in favore alla viola che te(e non solo perchè non ti ho mai letto scrivere qualcosa a favore di qualcuno ma solo quello è un gobbo e insulti vari..)
    Io ma pure fradiavolo e altri siamo tra quelli che scrivono con un solo nick e da tempo quindi nin siami mai scappati.

    La notte della gara contro il milan come il giorno dopo ho commentato come al solito ,
    In realtà sono stato pure tra i primi a commentare il post delle pagelle e altri

    http://www.fiorentinanews.com/sousa-strappa-subito-i-tre-punti-a-miha-jo-jo-salva-linter-ma-roma-e-juve-leggono-la-targa-viola-guarda-la-nuova-classifica-di-serie-a/

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*