Questo sito contribuisce alla audience di

Non è passato un bel niente. Le spiegazioni di Rizzoli? Assurde!

Siamo a mercoledì, quindi tre giorni dopo la partita tra Fiorentina ed Atalanta, ma il tempo che passa non ha ancora placato gli animi in casa viola, anzi. Se è possibile, le spiegazioni date da Rizzoli durante il briefing con gli arbitri, hanno indispettito ancora di più il club gigliato. E’ vero, Rizzoli ha riconosciuto le colpe dell’arbitro Pairetto e dei video assistenti sul rigore non dato per la trattenuta di Spinazzola ai danni di Astori, ma definire interpretabile e dubbia l’uscita sui piedi di Dias da parte di Berisha è pura fantascienza.

Domenica la Fiorentina sarà a Verona e siamo certi che gli occhi, oltre che sui calciatori, saranno puntati sull’arbitro che verrà designato. Ulteriori errori a danno della squadra di Pioli non saranno digeriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. il grillo parlante

    Il VAR era iniziato bene, 2 rigori contro la rubentus consecutivi era da i primordi che non accadeva, poi buffon(e) ha parlato contro e allora è andato tutto a catafascio. Il comunicato di rizzoli, troppo tempo perso a consultare il monito, più personalità degli arbitri nelle decisioni personali ed è successo quello che tutti si aspettavano, IL RITORNO AI VECCHI TEMPI, la VAR e diventata un optional se vuoi la guardi altrimenti fai senza. Evviva la casta siam tornati!

  2. Faranno come i Prof. Universitari uno e mio i tuo lo do domani. Siamo in Italia siamo come il film di Picone e Ficarra siamo armai abituati alle ruberie al malcostume che se cerchiamo le cose giuste ti sparano poi. Cambierà mai niente questa è una verità assoluta. Col vaticano alle porte.

  3. all’inizio tutti a dire che con il var andrà tutto liscio(come dice il boia mentre insapona la corda) ma abbiamo visto che non è assolutamente così e quel …….. di nicchi e in coppia con rizzoli lo sanno bene.Negli episodi contestati arbitro e i due capitani dovrebbero andare a vedere il video così potresti scongiurare le polemiche perché pairetto ha fischiato a senso unico tutta la partita e mi pare che all’ultimi secondi ci fosse fallo su Sanchez.

  4. Var-ra’ solo per i soliti noti e al momento opportuno…per gli altri vi sara’ la presa in giro testimoniata dalla tecnologia e chiarira’ il comportamento arbitrale ondivago ,ammesso c’è ne fosse ancora bisogno

  5. interpretabile : rigore netto ed indiscutibile. questa era l’unica interpretazione, quella che tutti hanno dato, meno due mentecatti Pairettino e Rizzoli.

  6. Allora saremo a Verona….

  7. Attaccare a testa bassa con un fascicolo da rendere pubblico in conferenza stampa e per protesta, scendere in campo con un quarto d’ora di ritardo alla prossima partita. Deve essere scoperchiato il calderone della casta arbitrale. Non si puo` andare avanti con comportamenti da magistrato che non rende mai conto dei propri errori. Basta.

  8. Ecco come va a finire, domenica o la prossima con una scuadretta ci daranno un rigorino dubbio e ci diranno “avete visto che anche voi”……….ecco come funziona….come sempre….

  9. La linea antica ed antiquata è quella di difendere l’arbitro sempre e comunque. Con il VAR dovrebbero cambiare anche questo modo di fare che rinfocola le polemiche. Un riconoscimento di errore con l’impegno a migliorare sarebbe auspicabile perchè quello che è peggio non è l’errore che ci può stare ma la presa in giro successiva, questo indigna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*