Non importa chi gioca, basta segnare

Zarate calcia a rete. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Repubblica si interroga su chi potrebbe scendere in campo dal primo minuto per sostituire lo squalificato Kalinic; Babacar o Zarate? La risposta del quotidiano è chiara, non importa chi scende in campo basta però che si riesca a concretizzare il gioco della squadra, perché la Fiorentina da qualche tempo fatica a trovare la via del gol. Da quattro gare di campionato i viola non vincono e il problema è anche in attacco dove la palla di entrare in rete proprio non ne vuole sapere. Contro la Sampdoria la Fiorentina deve invertire la rotta e non importa davvero chi segna, basta ritrovare gol, vittoria e sorriso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. sarà la volta buona che gioca kone e magari segna. forza viola

  2. Se non gioca borja, xchè non giocare con un bel 4-4-2, con zarate e Baba di punta e Berna e tello dulle fasce?
    Ovviamente vecino e Badelj interni di centrocampo…

    Ma in queste due settimane Benaoulane si è finalmente allenato con il gruppo????
    Mi sa che per non pagare l’ingaggio rimarrà infortunato fino a maggio…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*