Questo sito contribuisce alla audience di

Non sarà una passeggiata: Come la Fiorentina potrà guadagnarci in Europa

Non lo è mai stata e non lo sarà, a maggior ragione, d’ora in poi. Il cammino europeo della Fiorentina proseguirà con maggior rigidità e difficoltà, considerando in primis il livello medio delle squadre qualificate. Non ci saranno partite da prendere sotto gamba (nessuna andrebbe presa alla leggera), e il termine “squadra materasso” andrà abolito al più presto. Evitare di cadere nel tranello della troppa convinzione e del piacersi troppo può essere il primo passo verso una sicurezza maggiore in Europa. Solo con questa accortezza, i viola potranno innalzare (e non di poco) il loro potenziale di vittoria durante le singole partite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Assolutamente d’accordo con l’articolo, ma come vale in europa, vale in italia! Guai sottovalutare qualsiasi avversario!

  2. questa manifestazione ci farà crescere mentalmente per la Champions dell’anno prossimo….
    FORZA VIOLA!

  3. Per pastrogni : il massimo sarebbe andare in finale con i gobbi e vincere!!!!!!!!!!!!

  4. Fosse cosi semplice caro dimitri…

  5. Il massimo sarebbe poi che la juve si accoppiasse subito con il tottenham così una delle due forti va già a casa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*