Questo sito contribuisce alla audience di

Novità importante nel regolamento della Champions League. Quanti rimpianti per la Fiorentina…

Arriva una novità importante per quanto riguarda la Champions League del triennio 2018-2021. Saranno garantiti quattro posti nella più importante competizione europea per club alle prime quattro nazioni del ranking Uefa, occupate al momento da Spagna, Germania, Inghilterra e Italia. Buona notizia dunque per il campionato italiano, che con la vecchia formula portava ai gironi di Champions League due squadre più una terza agli spareggi. Aumentano i rimorsi da questo punto di vista per la Fiorentina, che sotto la gestione Montella ha concluso il campionato al quarto posto per tre anni consecutivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Mario, forse l’è il freddo, ma ho idea che quello che ha dei problemi cognitivi sei te.
    Vediamo se con il giochino vero/falso, tu afferri: è vero che il Fair play finanziario impedisce alle società di spendere ? FALSO i proprietari possono finanziare le proprie società anche tramite sponsorizzazioni (Squinzi) o spendere 100 milioni sul mercato pur essendo piene di debiti (Inter) poi possono scegliere, o nn schierano i nuovi acquisti in competizioni che a loro poco interessano (EL) o pagare una multa e schierarli (se facevano la Champions, li avrebbero schierati di sicuro). È vero che il Chelsea prima di Abramovic era una squadretta ? VERO, nn era certo una big d’Inghilterra.
    Ribadisco di immutabile e statico in natura nn esiste nulla, le capacità e i capitali possono possono portare in alto un Chelsea, così come è vero il contrario.
    Società dal grande passato (Pro Vercelli) possono colare a picco

  2. Ci sono due anni di tempo per attrezzarsi. Adesso sì che avrebbe senso parlare di Progetto!

  3. Ma non capite proprio un c….
    Il sistema Mafia che regge il calcio italiano ed europeo, si muove in sintonia con le pay tv. Ora che a Milano arrivano i soldi della mafia cinese da riciclare, con le squadre in spolvero, han calcolato i miliardi che possono portare alle loro casse, e squadre di bassa lega povere di tifosi ed abbonamenti come possono essere Fiorentina, Lazio, Leicester, Udinese, ecc., vanno fatte fuori e per questo si manda un interista ad arbitrare l’Inter….. Ma c’è ancora gente che da le colpe ai DV. …..RIGORE X IL MILAN… , ,io non dimentico. Bucchioni milanista, amico intimo di Galliani, sparisci dai siti viola. Grazie

  4. Rimpianti per cosa? Se effettivamente la società aveva velleità da Champions avrebbe attrezzato adeguatamente la squadra invece sono anni che stanno vivacchiando come disse il buon don Diego qualche anno fa.

  5. Nn è un caso. Le “big” nn hanno ritenuto “investire” su un possibile fallimento (dura entrare in Champions con due posti sicuri e uno volante, quando si è in cinque, 2/3 restano fori) ora che le possibilità si ampliano, le big tornano ad investire.
    Il punto è un altro, nel calcio, come nella vita, nulla è invariabile e immutabile.
    Dipende da ambizione e capacità. Il Chelsea, storicamente era un Leicester, ma Abramovic l’ha fatto diventare una big, ora è stabilmente ai vertici del calcio inglese, perché quello è sempre stato il “progetto” della sua proprietà.
    Il progetto della nostra proprietà è, evidentemente, sempre stato quello di una speculazione edilizia

  6. La Fiorentina era solo da Champion,caro Tommaso. Adesso che le milanesi paiono in ripresa e Roma e Napoli continuano a stare tra le prime,mi pare parecchio difficile arrivare tra le prime quattro. Sembra che questo nuovo format parta preciso in concomitanza con il ritorno delle cinque big italiane (l’Inter sta ancora faticando,ma presto si aggregherà alle altre quattro). Così come in Inghilterra sta tornando tutto alla normalità,con Chelsea,City,Arsenal,Liverpool e United che stanno tornando alla ribalta (prima che riaccada che lo scudetto se lo giochino Tottenham e Leicester,avrà da passare mezzo secolo). Sembra veramente fatto ad arte. Ovviamente è soltanto un caso. Oppure no?

  7. ..la Fiorentina è solo da Champions.. (ma il livello nn doveva essere da retrocessione..i giocatori andare in una Big..perché a Firenze nn si arriva mai a niente di buono..)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*