Nuova Mercafir, in lizza due aree. Pro e contro di entrambe

Mercafir2

E’ da poco terminato l’incontro tra il sindaco di Firenze Dario Nardella e i rappresentati della Mercafir per provare ad individuare l’area, all’interno del comune fiorentino, che possa ospitare i nuovi mercati generali che dovranno spostarsi dalla collocazione attuale per far spazio al nuovo stadio della Fiorentina. In lizza, come riporta Radio Bruno, ci sono due possibilità: l’area di Quaracchi e quella dell’Osmannoro. La prima dovrebbe esser quella più idonea ma invece dei 15 ettari che servirebbero per la nuova Mercafir ne ha a disposizione solamente 9 con gli altri che andrebbero acquistati dai privati (che hanno già accettato la vendita dei propri terreni) per una spesa totale di 16 milioni di euro (spesa che sarà a carico dei Della Valle). L’altra zona, l’Osmannoro, è ben più grande visto che conta 14 ettari ma il dettaglio, non trascurabile, che ad oggi non c’è stata alcuna trattativa tra il Comune e i privati, e dunque se la scelta dovesse ricadere su questa ipotesi i tempi si allungherebbero ancora. Adesso i responsabili della Mercafir hanno un mese di tempo per decidere dove spostarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA