Questo sito contribuisce alla audience di

Nuovi giocatori, rinnovi di dirigenti e calciatori: Fiorentina, è l’ora delle scelte

CuadradoInterIl prossimo CdA della Fiorentina (aprile) non sarà un consiglio d’amministrazione qualsiasi, ma sarà di vitale importanza per la squadra. A specificarlo è La Nazione che spiega anche il perché. Intanto si parlerà di rinnovi contrattuali a cominciare da quello dei dirigenti Pradè e Mencucci, rispettivamente direttore sportivo e amministratore delegato della squadra. Poi ci sono anche i calciatori come Gonzalo Rodriguez e Borja Valero, per i quali c’è già un accordo di massima. Ma ci sono anche da definire le strategie future in tema di mercato con, in primis, il riscatto di Cuadrado che sarà il primo tassello della Fiorentina versione 2014/15.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. La società e solo lei si occupi di queste cose, squadra e staff pensino senza alibi solo a vincere!

  2. Per sistemare la Viola ci vorrebbero almeno una cinquantina di milioni da investire, cosa che vedo assai dura.Anche con Rossi e Gomez al top, serviranno due difensori con le palle e qualcosa a centrocampo, senza contare un attaccante di buon rendimento da tenere in panca.Quindi inseriamo i nostri giovani nei punti deboli e facciamo un anno di transizione per farli maturare e l’anno dopo ricominciamo a lottare per tutto quello che c’è in ballo.A meno che i Della Valle non mi smentiscano. Magari!!

  3. Niente CL, niente investimenti. Ci aspetta un altro anno da metà classifica. Unica speranza: la società si è accorta che
    1) Mancano difensori
    2) L’Europa League va lasciata perdere subito, mandando in campo i ragazzini (che così fanno anche esperienza)
    In questo modo, concentrando ogni energia sul campionato si può (forse) provare a ridurre il gap con chi sta davanti e centrare finalmente uno dei posti che assicura qualche investimento in più. Altrimenti troviamo Arabi o Russi oppure ………..

  4. Fino alla fine del campionato molti giocatori a Firenze o in prestito saranno sotto esame.Per qualcuno penso sia gia’ stata presa una decisione;Alonso,El Hamdaoui,Iacovenko,Cassani,Lazzari,De Silvestri,Zohore,Di Tacchio,Cenciarelli non vedranno piu’ Firenze se non da turisti.Sub iudice il grezzo Diakite’ e,per ora,quella specie di budino al cioccolato di Anderson,ma anche il ritorno in rosa di Piccini,Bittante,Camporese,Bernardeschi e Babacar che migliorano a vista d’occhio e vera risorsa viola.

  5. Purtroppo non era affatto scontato andare in Champions League, ma di sicuro avrebbe facilitato tante cose. Certo è che nemmeno siamo sull’orlo del precipizio e alcuni tasselli non sarà difficile trattenerli (Cuadrado compreso che dichiara sempre amore ad ogni intervista). Ora però testa alla Uefa contro la Juve, poi tiriamo le somme. Se usciamo, ci conviene finire dignitosamente il campionato e arrivare freschi alla finale. Poi ripartire con le certezze, i nn piu infortunati e qualche innesto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*