Nuovo stadio, obiettivo Olimpiadi ed è già una corsa contro il tempo. E (forse) si cambia zona

Stadio7

Nuovo stadio. E’ un vero e proprio dossier quello pubblicato stamani da La Repubblica, nella sua edizione di Firenze. L’obiettivo per tutti è quello di avere tutte le opere realizzate entro il 2024, anno in cui potrebbero esserci le Olimpiadi a Roma (la capitale italiana sfida Parigi per quella edizione) con Firenze che verrebbe coinvolta per le partite di calcio. Ci sono ancora otto anni, ma è già una corsa contro il tempo, perché c’è da spostare il mercato ortofrutticolo, vedere il progetto definitivo di riqualificazione dell’area Mercafir e poi da realizzare tutte le opere (la Fiorentina stima in 4-5 il tempo di costruzione di nuovo stadio e di tutto il resto). Intanto però il giornale scrive anche che è possibile che possa ritornare d’attualità l’ipotesi Castello che consentirebbe di non dovere spostare il mercato ortofrutticolo. Mediatori del comune sono già all’opera per sondare il terreno con Unipol, proprietaria di quella zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Redazione potete chiarire bene la questione dei terreni di incisa? Da più parti leggo riferimenti a tale vicenda ma non ho mai capito cosa sia successo
    In poche righe e pochissimo tempo è assolutamente impossibile fare un riepilogo. Ricordiamo solo che ad Incisa doveva nascere il centro sportivo della Fiorentina e i Della Valle lì avevano comprato una villa e un terreno. Redazione

  2. Nn capisco perché si continui a parlare di stadio. Gnigni ha detto a più riprese che sposta poco e che a loro interessa il commerciale. Leggo di ristrutturazioni con copertura del Franchi. Ma lo avete capito che a Firenze nn verrà fatto alcuni stadio nuovo ? Verrà assegnata un area ai DV, dove costruire “il commerciale”, naturalmente, gli utili che frutterà quell’area, la Fiorentina li vedrà con il binocolo. Faranno un’operazione tipo l’Incisa

  3. Sussi&Biribissi

    I vincoli conseguenti alla realizzazione della nuova pista aeroportuale rendono impossibile la realizzazione nell’area di Castello della cittadella viola. Basta consultare i documenti in merito, facilmente reperibili sul web, per saperlo. Viceversa, tali vincoli sono compatibili con il trasferimento in quel sito del mercato ortofrutticolo. L’articolo conferma, una volta di più, l’inadeguatezza della stampa locale che si occupa di Fiorentina, ad informare correttamente tifosi e cittadini.

  4. Per costruire una villetta bifamiliare ci vuole circa 1 anno e mezzo – 2 tra permessi preparazione e rifiniture.
    Come potete pensare di costruire il cittadella in 4-5 anni?? Mi fate ridere, tutte parole per prendere tempo.

  5. Buonanotte

  6. supercannabilover

    Se faranno le olimpiadi, se faranno le partite di calcio, se sposteranno il mercato.. se se se.. se che? Securo!!

  7. Se si continua dimorto così è sarà pe’ i tremila

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*