O cessione o la cassaforte salta

Gomez Atalanta Grande

Sarà una battaglia lunga e che potrebbe chiudersi l’ultimo giorno di mercato quella relativa a Gomez e Babacar. Sono i due giocatori che Corvino sta tentando di cedere, ma per il quale il dirigente della Fiorentina non ha ancora trovato una sistemazione. O cessione o la cassaforte della Fiorentina potrebbe saltare, scrive il Corriere dello Sport-Stadio. Questo perché gli ingaggi dei due pesano e non poco sui conti viola. 6,5 milioni di euro netti, 13 milioni lordi, senza pensare che non ci sarebbero i 15 milioni di euro che la dirigenza gigliata aveva preventivato dalla loro cessione. Conti, conti, ancora conti, pesano molto nel club dei Della Valle e non possiamo fare a meno di affrontare l’argomento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Tranquilli se lo dice il Cor sport- stadio che è come un sito della Roma è solo per indurci a vendergli BV, peggio per loro avevano solo da non vendere Pjanic ai gobbi

  2. supercannabilover

    la societa’ o meglio i Dv hanno gia’ dimostrato che per non spendere un euro in piu’ si possono anche chinare a 90 gradi, vedi montolivo, neto, joachim.. gomez otterra’ quello che vuole almeno che non si prenda paura per le minacce da parte degli avvocati dei Dv!

  3. Una pura follia sotto TUTTI gli aspetti aver preso un giocatore inutile, goffo ed inadeguato come Gomez. E chissà per quanto tempo ancora avremo le ricadute negative di quel dissennato acquisto. Voglio il /i responsabile/i alla gogna mediatica. Spero che si trovi qualcuno che se lo porti via. Una battuta per scherzarci sopra: e se ci rivolgessimo a Raiola……

  4. Va a finire che Babacar viene ceduto in prestito e a Gomez viene concessa la lista gratuita. Noi invece ci ciucciamo i diti x quello che era e non è stato.

  5. La forza dei DV si deve vedere qui. Niente ricatti se non accettano destinazioni convenienti per loro e per la Società devono tenerli un anno a riscaldarsi a bordo campo in ogni partita. SFV

  6. Chianti Gallo Viola

    Babacar si può cedere perché credo che sia un gran giocatore ma con poca attitudine al sacrificio visto che, ben per lui, già guadagna cifre poco comunemente umane e non ha creato mai grossi problemi…ma al “ragazzo” tedesco dalla mente corta saprei dove fargli saltare la cassaforte e tutta con monete di metallo pari al suo stipendio!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*