Obiettivi: dirigenti viola chiedono informazioni per un giocatore di Cairo

Secondo alcune indiscrezioni, la dirigenza viola nelle ultime ore sembra aver intensificato i contatto con l’entourage del terzino destro del Torino Davide Zappacosta. Sembra tornato di moda il nome del difensore classe ’92, forse anche a seguito dell’imposizione del nuovo regolamento da parte della Lega Calcio: la necessità di avere(dalla prossima stagione sportiva)più giocatori italiani all’interno della propria rosa. Vista l’imminente (o forse no?) partenza di Tomovic direzione Torino, sponda granata, chissà se non sarà davvero proprio Zappacosta uno dei primi rinforzi alla difesa viola. Intanto il Torino sembra essersi già interessata per un possibile rimpiazzo del giovane terzino: in pole un ex viola, Daniele De Silvestri della Sampdoria, già allenatoo dal neo tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Fiorentino doc

    Zappacosta non è adatto a fare il terzino a 4 ne è un giocatore discreto. Non copre e non offende in modo buono. Ma tanto qui lo si è visto giocare un unica partita contro la fiorentina 2 anni fa dove gioco bene da ala ed è diventato un fenomeno. Lasciamolo perdere. Il Torino lo cede dopo un anno non da titolare. Mi pare che questo dica no tutto di più.

  2. Peccato che vada al sassuolo al posto di vrsajko che andrà all atletico madrid.come al solito il calciomercato della viola ha come parola d ordine IMMOBILISMO giugno luglio al massimo operazioni minori in entrata si cercherà di vendere il vendibile

  3. Zappacosta non copre nemmeno come una carta velina!!!!!!! Sa spingere, ma mi sembra un po’ pochino visto che è già alla seconda squadra di serie A.

  4. Ora ci siamo zappacosta mi piace tantissimo magari ce lo portano in viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*