Questo sito contribuisce alla audience di

Occhio Fiorentina che ti soffiano il Cholito

Nelle scorse settimane si è parlato molto di Giovanni Simeone come possibile sostituto di Nikola Kalinic. Sembra però che i viola non siano gli unici interessati al Cholito: in queste ultime ore infatti anche la Lazio sembra essere entrata nella corsa all’argentino. I biancocelesti infatti, vista l’imminente partenza di Keita Baldè, starebbero cercando un attaccante da affiancare a Ciro Immobile. L’interesse dei laziali sembra essere forte, anche se per adesso tutte le offerte arrivate al Genoa sono state ritenuto troppo basse e rimandate al mittente da parte dei dirigenti rossoblù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. SORCERER, dovresti imparare a leggerli i bilanci. Sarà anche vero che nell’ultimo bilancio ci sono state le entrate che dici tu ma questo conta come il due di coppe quando briscola è bastoni perchè le entrate comprendono i ricavi da CESSIONI. Quelli che contano sono i ricavi operativi, cioè quelli da gestione corrente che per le due società sono assolutamente paragonabili. E naturalmente bisogna poi raffrontare le entrate con le uscite e su quelle ammetterai che la Lazio spende molto meglio di Corvino e non compra le nostre ciofeghe. Non entro in maggiori dettagli ma aggiungo che nel 2015 la Lazio aveva debiti con le banche per 26 milioni mente come è noto noi non ne abbiamo. Dire come fai tu che la Fiorentina avrebbe il 50% di entrate in più rispetto alla Lazio è solo fuorviante.

  2. Leggo tutti commenti di sapienti tuttologi che preannunciano eventi catastrofici…quando poi in realtà la Fiorentina non ha venduto nessuno ed ha speso 20 milioni…sfV

  3. quante bischerahe leggo

    e’ gia violaaaaa… lo volete capireeee

  4. Se non vende non compra.

  5. mamuele da fiesole

    il famoso progetto dei DV si chiama AUTOFINANZIAMENTO, oramai lo sanno anche i muri.
    Se guardiamo i dati sui bilanci (ricavati da internet) di alcune squadre, ci accorgiamo che il Napoli ha ricavi per 155,5 mln e monte ingaggi di 77 mln (50%), la Lazio ha ricavi per 93,8 mln e monte ingaggi 54 mln (58%) mentre la Fiorentina ha ricavi per 131,5 mln e monte ingaggi 42 mln (32%). Il problema è proprio questo: i DV offrono poco d’ingaggio ed i calciatori buoni non vengono a Firenze e quelli buoni che hai se ne vogliono andare a guadagnare di più! E’ fisiologico.
    E’ chiaro che se offri a Berbardeschi un ingaggio nei limiti imposti dai DV, lui non ci resta a Firenze. E noi tifosi, oltre a non vedere mai vincere qualcosa, tutti gli anni vedremo i migliori andarsene (cosa oramai evidente da tempo). Anche un ragazzo che da 10 anni è cresciuto nei nostri vivai.
    Non ci facciamo prendere in giro dai DV, in particolare da Diego che della Fiorentina non gliene può fragare di meno!

  6. Tanto da qui a un paio d”‘anni sarà fischiato da gente della tua risma tipo pazzini

  7. D R I U S S I

  8. Mario Faccenda

    Io penso che sia fuori portata. Mi piacerebbe sbagliarmi ma credo che la maggior parte dei soldi delle cessioni finirà in cassa per garantire un paio di stagioni senza interventi a bilancio. Vorrei essere smentito ma il modus operandi sel Corvo lo conosciamo bene. I due, tre colpi che ha sparato sono quelli che si era preparato, gli acquisti dopo le cessioni illustri sono troppo esposti, il rischio è riempire la rosa di Carneadi dal talento ben nascosto. FV.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*