Ok l’offerta è giusta. Stretta finale della Fiorentina per Lisandro

Lisandro Lopez Benfica

La Fiorentina, come vi abbiamo anticipato ieri, ha alzato l’offerta per Lisandro Lopez arrivando a mettere sul piatto la bellezza di 8 milioni di euro. Dal Portogallo, stamani, confermano questa cifra e adesso l’offerta è finalmente giusta con il Benfica che con il tempo sta cedendo all’insistenza da una parte della Fiorentina e dall’altra di Lisandro che non vede l’ora di vestire la maglia viola. Il Benfica ha tempo fino a martedì per dare una risposta definitiva alla Fiorentina ma l’ottimismo cresce di ora in ora e ormai sembra davvero solo una questione di tempo per l’arrivo del tanto atteso Lisandro Lopez alla corte di Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Non ho ancora capito chi dovrebbe fargli posto . Speriamo che la sua venuta eventuale non crei crepe nella squadra .

  2. Le società fanno ciascuna i propri interessi ed è ovvio.Al Benfica c’è un certo Rui Costa una ex”bandiera”viola nel cuore di tutti noi.Capisco che nel nuovo ruolo sia meticoloso come quando era in campo,ma la correttezza non è la stessa.Un conto sono gli interessi,ma anche la fama di persona corretta,tanto più con la sua ex(amata)squadra. Che senso ha questo tira e molla su Lisandro?Fissi il prezzo e decida una volta per tutte anzichè fare una manfrine che impedisce alla viola di fare il mercato

  3. O lui o Zambrano ,che tra l’altro a me piace parecchissimo…..

  4. Ogni volta che cresce l’ottimismo perdiamo il giocatore. Meno chiacchiere e più fatti. Troppo tempo si concedono agli interlocutori. Risposte subito. Si potrebbe scatenare un’asta e la Viola, verrebbe fatta fuori.
    E andiamoooooo

  5. Inferiore a Tomovic non è e poi garantisce Sousa! Speriamo a breve e mi sarei belle che rotto e Andiamooooooooo Poi una postilla io rinnoverei anche a Facundo…FVS!

  6. tedescone hai ragione, ma quest’anno c’è anche la questione delle rose “bloccate” si sa di preciso come funziona?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*