Olivera ed una concorrenza ancora un po’ troppo timida

Bene ma ancora non travolgente nelle due prestazioni in Europa League Maxi Olivera, che pian piano si sta adattando al calcio italiano e a quello di Paulo Sousa. In tal senso molto più pronto il croato Milic, che infatti sta beneficiano di questo vantaggio iniziale e si è conquistato per ora la titolarità del ruolo. Il più atteso dei due è senza dubbio l’ex Penarol, anche per la minore età, ma per il momento la candidatura di Olivera sembra un po’ troppo timida per convincere definitivamente l’allenatore della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*