Questo sito contribuisce alla audience di

Oltre la vittoria, che messaggio ha dato la Fiorentina?

Sousa con il collaboratore Sem Moioli. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Fiorentina porta a casa 3 punti insperati contro il Cagliari e addirittura secondo alcuni può tornare a sperare in una qualificazione alla prossima Europa League, visto che Atalanta e Milan hanno perso punti. Sembra molto complicato ad oggi, ma lasciamo da parte questo obiettivo, pensiamo magari alle risposte che ha dato la squadra di Sousa sul campo. La vittoria è arrivata su un gol a due minuti dalla fine della partita e nonostante questo la Fiorentina ha lasciato il campo tra i fischi. La prestazione degli uomini di Sousa, contro la seconda peggior difesa del campionato, non è stata convincente. Oltre novanta minuti di nulla che non lasciano ben sperare sul finale della stagione della Fiorentina. I viola si prendono tre punti, tanti fischi, e si va avanti, come? Difficile dirlo… Ma Sousa, per la società, resta saldamente al comando della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Non capisco perchè prendersela con questa squadra e col suo allenatore. E’ una squadra che vale il posto in classifica che occupa. Detto dall’inizio del campionato. Chi sta davanti ha una rosa migliore della nostra, eccezion fatta per l’Atalanta. Però il Toro è per lo meno sullo stesso livello e ci sta dietro, quindi si fa pari con i bergamaschi. Sousa è da un po’ che non ha più motivazioni. Del resto all’inizio del campionato ha detto: “Quest’anno penserò solo al campo, di mercato e giocatori parlate con altri”. Più chiaro di così. E la società si è guardata e si guarda bene dal sostituirlo. Te lo immagini le risate con un nuovo allenatore (naturalmente di poche pretese) che continua sulla stessa china o peggio?? O non ci si ricorda di Delione Rossi?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*