Questo sito contribuisce alla audience di

Onofri: “A Benevento non sarà una passeggiata per la Fiorentina. Simeone ha ereditato dal padre anche la mentalità”

Claudio Onofri, ex giocatore Genoa e commentatore Sky, commenta così a Lady Radio quella che potrà essere la prossima gara della Fiorentina a Benevento e esprime alcuni suoi pareri su un attaccante viola che conosce molto bene, ovvero Giovanni Simeone: “Per i viola a Benevento se leggiamo i numeri dovrebbe essere una passeggiata ma non sarà così, ho commentato i campani a Napoli e in casa contro il Torino e con i granata non meritava di perdere, così come a Verona. E’ una partita insidiosa nonostante i giallorossi sembrino destinati alla retrocessione, il piglio che avevano anno scorso non è sparito ancora. La crescita della Fiorentina va accomunata a quella di Simeone. Il ragazzo è straordinario dal punto di vista della mentalità oltre che dal punto di vista dell’acrobazia. In Argentina ha giocato anche esterno, nel Genoa invece ha giocato come sta giocando adesso, è un po’ lacunoso nel mantenimento della palla spalle alla porta ma tutto quello che potrà migliorare lo migliorerà vista la testa da grandissimo calciatore che ha ereditato dal padre. Lui riesce ad adattarsi a tutte le situazioni e l’impegno è sempre massimale, nel Banfield segnò addirittura 3-4 gol di testa nonostante la stazza non imponente. Chiaramente va anche aiutato ma comunque giocando da solo davanti ha sempre dimostrato voglia di mettersi in luce”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*