Questo sito contribuisce alla audience di

Onofri: ” Genoa squadra stanca, sono affascinato dal gioco di Montella”

Intervenuto ai microfoni del Pentasport, Claudio Onofri, ex allenatore e giocatore del Genoa, ha parlato della sfida di Sabato, focalizzandosi sul momento dei rossoblù: ” Il Genoa sta vivendo un momento di flessione dopo il trend positivo che aveva caratterizzato la prima parte di stagione. Sicuramente incidono anche gli ultimi errori arbitrali, ma la squadra paga soprattutto un calo fisico. Gasperini sa far rendere al massimo le proprie squadre solo se giocano al massimo e in questo momento la tenuta atletica non è adeguata, così come la fase difensiva”. Sulla Fiorentina, Onofri si dichiara apertamente un estimatore di Montella: ” Il gioco di Montella mi affascina, il primo tempo di Domenica con la Roma è stato meraviglioso. Purtroppo peserà l’assenza di Pizarro, il suo fosforo, ma quando hai giocatori come Borja Valero e Cuadrado(il quale spero che resti) e un Mario Gomez ritrovato puoi sicuramente far bene lo stesso”. Sulla chiave tattica della sfida: “Mi aspetto una partita diversa dall’andata. Il Genoa non farà le barricate come all’andata, ma cercherà di pressare alto per innescare la superiorità numerica di Fetfatzidis, di Perotti e di Iago Falque“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Non è la prima volta che faccio sandwich. C’è chi non conosce l’italiano e dà del suo agli altri.
    Carino e risibile etichettare il prossimo di”linguista” (ossia conoscitore della lingua), salvo poi asserire (ma sentite da che pulpito viene la predica!) che non conosce l’italiano!!!.
    Dopo un ‘quorum’ buttato là a casaccio, definire ‘ex mediocre giocatore’ un ex nazionale….. Premesso che gli ex juventini non godono delle mie simpatie, il giudizio mi pare quanto meno strampalato.
    Ma il fenomeno non è, ahinoi, isolato.
    In questo sito appaiono, e non da oggi, con sconcertante frequenza, deliranti sproloqui, di qualche signor nessuno, sgangherati ed insopportabili esternatori di solo ciarpame che ingombra non capienti calotte craniche, che danno la stura alla cloaca, denotando inequivocabilmente un’istruzione inferiore a quella di un trainatore di bandolo, stralciando giudizi che fanno suppore scarsa attività sinaptica. Attenzione, che vicino alla zona stadio si trovano ancora residuati di strutture atte a rimuovere di circolazione soggetti dai chiari sintomi disforici.
    Scontati, squallidi, opinionisti del nulla e senza competenze, non hanno certo bisogno di essere emulati, incrementati, ma è sgradito il solo tollerarne la presenza.

  2. Onofri, uno dei tanti sprovveduti, scontati, genuflessi, linguisti, commentatori di Sky e’affascinato da Montella !!!! Questi ex giocatori riciclatisi opinionisti senza conoscere la lingua italiana, ma con ottime conoscenze sull’uso della lingua per leccare lati B di allenatori giocatori , giornalisti etc.Che cosa non si fa per sopravvivere!!!per farsi ricordare!!! Onofri e come lui tanti altri ,quorum M.Mauro, ex mediocri giocatori di calcio , attuali opinionisti del nulla ,fotografia di un movimento che vede paraculi senza competenze occupare tutte le poltrone -Federazione, Società’, Media-che contano e che rendono.

  3. Caro Onofri,
    leale avversario di tante battaglie e grande capitano rosso-blu.
    Dici di essere affascinato dal gioco di Montella, e non sei il solo.
    Peccato che a Firenze molti insipienti lo faranno scappare con le loro critiche insensate.
    Poi, come ho già scritto c’è chi “invita il matto alle sassate”. Vero, Redazione?
    «Vi hanno convinto le scelte di Montella?» è il ritornello di ‘fuori dal coro’ (di latrati).
    Come chiedere esegesi di testi classici agli analfabeti. Mi ci metto anch’io!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*