Onofri: “La Fiorentina sta seguendo l’esempio del Genoa con Kuba e Verdù”

Commentatore di Sky ma soprattutto ex giocatore del Genoa, Claudio Onofri a Radio Bruno parla della sfida che attende la Fiorentina: “Già adesso si intravedono i segnali che Gasperini trasmette ai propri giocatori, il primo tempo di Palermo ha mostrato la squadra del finale dello scorso campionato anche se poi è arrivata la sconfitta. L’alchimia che si crea tra Preziosi e Gasperini è ideale, puntano sempre su calciatori magari caduti in disgrazia e su uno scouting che porta calciatori sconosciuti che però poi il tecnico valorizza. Quest’anno si stanno creando le stesse prerogative con i nuovi arrivati, nonostante gli addii di Bertolacci e Iago Falque. La Fiorentina invece l’ho vista con Milan e Toro, a parte qualche amnesia in copertura all’Olimpico, anche quest’anno mi sembra ripercorrere quello che sta facendo il Genoa. Blaszczykowski e Verdù non sono calciatori all’apice però se li recuperi son giocatori veri. Il polacco era una furia nel Dortmund, lo spagnolo all’Espanyol faceva anche diversi gol, poi con i giovani e questo Kalinic la squadra è assortita. L’anno scorso mi permisi di criticare lo sbeffeggiamento dei tifosi, in occasione della doppia sfida con il Siviglia, perché i risultati medi di questa società mi sembrano ragguardevoli in questi ultimi anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA