Onofri sulla Fiorentina: “Primo quarto d’ora imbarazzante poi sembrava il Real Madrid o il Barcellona”

Claudio Onofri, ex giocatore anche del Genoa e oggi commentatore tecnico per Sky, analizza la vittoria della Fiorentina a Cagliari: “Partita stranissima perché la Fiorentina ha rischiato di prendere anche un altro gol ad inizio gara. Primo quarto d’oro imbarazzante per i viola. Il modulo di Sousa, questo 4-4-1-1 non era un’indicazione precisa e conforme alle caratteristiche dei giocatori. Poi dopo il pareggio ho rivisto la Fiorentina che vinse a Genova contro la Sampdoria, sembrava di vedere Real Madrid o Barcellona“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Io ho avuto le stesse identiche sensazioni come quelle della partita con la Lazio. Dallo sconforto iniziale all’euforia della rimonta in goleada ed un pizzico di amarezza per i gol presi a risultato acquisito. Magari andasse sempre così.

  2. Oh non esageriamo, però sembravamo il Borussia Dortmund.

  3. Nei primi 10 minuti effettivamente facevamo pena e per fortuna che Di Gennaro ha sbagliato una rete quasi fatta , che dire speriamo che la fortuna ci assisti perché oltre nel giocare bene devi averne di fortuna per vincere è basilare vedi il Milan con i gobbi.

  4. Non so se tu ieri stavi commentando l’incontro con il resto del gruppo. Io ero tra quelli. Non so perché ero stranamente tranquillo, perché nonostante il gol a freddo stavamo giocando e infatti ho scritto “però in attacco ci siamo”. La triangolazione Kalinic Ilicic il movimento di Tello, Vecino che faceva ripartire l’azione…però ho visto anche dei buchi clamorosi in difesa (sconcertante l’incertezza sulla rimessa laterale, una squadra che non fosse stata il Cagliari segnava). Spero veramente che si tratti di problemi dovuti alla scarsa confidenza con la difesa a 4 (che per esempio Gonzalo proprio non digerisce oserei dire che si Tomovicizza) Ma non vorrei rivedere i gol presi nel secondo tempo. E dico di più, il Crotone ha una difesa oscena (e valutano Ferrari 6 milioni di €?), ma le manovre in attacco non sono male quindi spero che si stia bene in campana

  5. Neanche lui aveva compreso che fosse un 4-2-3-1, ma, a parte questo, dovrebbe essere un po’ meno frettoloso nell’azzardare giudizi perché ieri per lui e solo dopo appena un quarto d’ora il de profundis era stato già celebrato.E infatti sono passato a premium perché non l’ho tollerato più

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*