Ora è ufficiale: ecco i nuovi Europei itineranti

pallone in rete

A Londra sono stati presentati nella giornata di oggi i primi Europei itineranti della storia: saranno quelli del 2020, occasione anche per il 60esimo anniversario della manifestazione. La kermesse verrà ospitata in 13 città: Baku in Azerbaijan, Monaco di Baviera in Germania, Roma in Italia, San Pietroburgo in Russia, Bruxelles in Belgio, Copenaghen in Danimarca, Budapest in Ungheria, Amsterdam in Olanda, Dublino in Irlanda, Bucarest in Romania, Glasgow in Scozia, Bilbao in Spagna e Londra in Inghilterra. Per l’occasione nessuna qualificata di diritto ma tutto in gioco nelle qualificazioni che scatteranno nel marzo 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*