Ora non li separate più

Il centrocampista della Fiorentina, Matias Vecino. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il ritorno ad alti livelli di Matias Vecino ha coinciso, più o meno casualmente, anche con la crescita di Milan Badelj: i due erano stati la colonna portante della prima Fiorentina scintillante di Paulo Sousa e proprio dall’infortunio del croato nacquero i problemi. La prima parte di questa stagione poi ha visto out l’uruguaiano, mentre il suo partner faticava ad esprimersi ai livelli di un anno fa e veniva travolto anche dalle dichiarazioni del procuratore. A Baku, Vecino è stato il migliore, gol a parte, e lo stesso Badelj ha spadroneggiato: ennesima dimostrazione dell’ottima integrazione tra i due. A questo punto separarli diventa quasi proibitivo e controproducente, a prescindere dalle scelte tattiche che riguarderanno il centrocampo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Si evitavano anche mesi di critiche a Bernardeschi e si evotava pure di prendere Tello o se arrivava lo stesso lo faceva x giocare in un ruolo a lui idoneo (433) e quindi si capiva se valeva o meno.
    Si evitavano tante cose ma il problema che un terzino destro decente costa e la viola ne aveva pure decenti ma li ha regalati x risparmiare 2 soldi quindi figurati se ci stava voglia o possibilitá di spendere x quel ruolo visto che perfino pagare gli stipendi di Piccini o De Silvestri era un problema.
    (questi 2 secondo me non erano così scarsi e uno potevano tenerlo visto che nn ne hanno preso nessuno)

  2. supercannabilover

    Per me Badelj e’ un Pizzarro piu’ lento che non recupera mai palla e in velocita’ lo sverniciano tutti, parecchia panchina e provare qualche sostituto dato che qualche alternativa c’e’

  3. Se avessimo preso un ca..o di terzino destro di valore avremmo potuto giocare con il 4-3-3 o 4-3-2-1 esaltando le doti dei nostri tre migliori centrocampisti (da destra Vecino, Badelj, Valero) con Sanchez e Cristoforo pronti a dettagli il cambio.
    Tata
    Tbn, Gonzalo, Astori, Olivera
    Vecino, Badelj, Valero
    Ilicic, Kalinic, Bernardeschi

  4. Perchè cedere ora BADELJI ? Meglio in estate e se rende al massimo perchè metterlo in TRIBUNA ? Se gioca bene va bene. Ora a gennaio chi prendi di giocatore valido e che deve ambientarsi con il resto della rosa ? Studieranno in estate il giocatore adatto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*