Ora serve il miglior Montella: vietato pensare già a Kiev

image

A Napoli inevitabilmente Montella cambierà molto rispetto alle ultime due uscite, con Sampdoria e Juve, vista l’imminenza di un altro appuntamento di prestigio come quello di giovedì prossimo a Kiev. Lì la Fiorentina si giocherà una bella fetta della sua stagione europea, con la possibilità di mettere le mani sulla semifinale di Europa League, contro un avversario alla portata, se pur non da sottovalutare. Dovrà essere molto bravo, forse come non mai, il tecnico viola a motivare i suoi, che si trovano di fronte ad una doppia trasferta complicata; tra chi è più in forma e chi meno, c’è il rischio che qualcuno sia frenato inconsciamente dall’impegno successivo. Lì deve intervenire Montella, nel tenere tesa la corda della tensione di tutti e far sì che Napoli e Kiev abbiano la stessa rilevanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA