Questo sito contribuisce alla audience di

Ora tocca a te

CuadradoJuventus2Il mese di gennaio l’ha visto decisamente sotto tono, pochi dribbling efficaci e la consueta, scarsa lucidità sotto porta. La Fiorentina degli ultimi tempi, come se non bastassero le assenze dei vari Gomez e Rossi, sta facendo a meno anche del miglior Cuadrado. Ultimamente poi il colombiano è stato colpito anche da un’infiammazione agli adduttori, che sicuramente ne ha penalizzato il rendimento. La viola ha però estremo bisogno, ancora prima degli attaccanti, di ritrovare la freschezza e l’imprevedibilità del suo esterno, in grado di spaccare letteralmente le partite. Basti vedere a quello che fa Gervinho a Roma e proiettarlo sulla Fiorentina, perchè aldilà di ciò che dicono in molti, noi ci sentiamo di scommettere sul colombiano, semplicemente in un periodo no ma tutt’altro che inferiore all’attaccante giallorosso. Già da domani Cuadrado tornerà titolare contro l’Atalanta e la speranza è di rivederlo subito protagonista con i suoi scatti ed i suoi dribbling: con una Fiorentina che è stata falcidiata un po’ in tutti i ruoli dal punto di vista degli infortuni, un giocatore come lui diventa indispensabile. La palla passa dunque a Cuadrado, in tutti i sensi del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Forza Cuadrado, ricordati che in campo si gioca in 11 e non che non sei solo! Sveglia!

  2. LUCA (Tifate la maglia)

    D’accordo con Belva, Cuadraro è più versatile, meno punta di Gervinho che s’è ritrovato con il suo vecchio allenatore, quello visto con l’Arsenal era meno convincente. Restano due giocatori differenti, Gervinho non farà mai la fase difensiva

  3. Deve essere solo il Cuadrado che conosciamo ne più ne meno.

  4. Il post di Claudio Masini mi trova pienamente concorde. Gli appelli a riempire il Franchi e a tirare fuori gli artigli sono sintomatici di un periodo no che la squadra sta attraversando. Manca l immenso Pepito e allora….Cuadrado. Questo ragazzo anche a Lecce fece vedere belle cose. Sa fare le due fasi(a differenza di Gervinho) al punto che Montella dice che avra’ un futuro da terzino. NON e’ inferiore tecnicamente a Gervinho anche in termini di controllo di palla e di coordinazione. Gervinho spesso inciampa davanti al portiere nei momenti decisivi. Qualcuno se ne sara’ accorto. Ha un tiro migliore di Gervinho a parita’ di velocita’. E’ superiore nel dribbling. Chiaramente non e’ stato bene e non trovava le giocate importanti. Qualche volta e’ stato un po’ egoista con Rossi ma comunque crea sempre spazi perche’ porta via due uomini. Ovvio che Gervinho beneficia del gioco della Roma,movimento continuo e un compagno sempre libero su cui scaricare. Non deve rientrare tanto ci stanno De Rossi e Strootman. Da noi no. Se Cuadrado lo vogliono tutti i top club(si e’ parlato anche del Barca) un motivo ci sara’. Dopo il Mondiale poi si rivalutera’ ulteriormente

  5. Per favore, non carichiamolo di troppe responsabilità. Basta che faccia il suo dovere e metta al centro un po’ di palloni invitanti. L’importante è che non si intestardisca in dribbling inutili, fini solo alla sua gloria e non alla squadra.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*