Questo sito contribuisce alla audience di

Orlando: “Le pressioni sulla squadra e su Pioli saranno molte. Bernardeschi aveva voglia di cambiare, le bandiere..”

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, l’ex difensore di Milan, Udinese e Fiorentina Alessandro Orlando ha parlato anche della Fiorentina e della situazione che il tifo organizzato fiorentino sta vivendo. Queste le sue parole: “Credo purtroppo che Pioli, e in secondo luogo la squadra, avranno gli occhi di tutti addosso e quindi ci sarà molta pressione su di loro. Sono dell’opinione che questo tipo di ricambio fosse realmente necessario in casa viola, ciò che sarà fondamentale è che i nuovi arrivi siano realmente tutti funzionali all’intero progetto societario. Bernardeschi? Non è più come una volta, ormai le bandiere nel calcio non esistono veramente più. Forse il ragazzo aveva realmente voglia di cambiare”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. GIRATELA COME VOLETE MA IL SIG DIEGO GRAN LUP MANNAR STA FACENDO LA SUA VENDETTA…È UNA PERSONA SPREGIEVOLE E LO STA DIMOSTRANDO..un salutino a cisko che so che ha problemi…FV

  2. Pioli è la vittima sacrificale di questa situazione. Trarre qualcosa di decente dall’accozzaglia che Corvino gli metterà in mano sarebbe miracoloso.

  3. Pioli non avra’ certo problemi di pressione con una squadra nuova per 8 undicesimi.
    Vorrei proprio vedere chi avra’ il coraggio di dargli colpe. Piuttosto Panzaleo non dormira’ sonni tranquilli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*