Orlando: “Non capisco le critiche alla Fiorentina. Sousa sta facendo miracoli con i tredici uomini a disposizione”

Massimo Orlando, intervenuto a Radio Blu, ha parlato del momento della Fiorentina: “Sousa sta facendo miracoli con i tredici uomini che si ritrova a disposizione. Non dimentichiamoci mai del valore della rosa a disposizione del mister, ben inferiore rispetto a quella degli altri club. Ritengo eccessive le critiche fatte alla squadra in questi ultimi giorni, anche dopo il ko di Roma. Alla fine i giallorossi non hanno sfigurato nemmeno ieri sera a Madrid. Adesso vedo la squadra un po’ stanca e il rientro di Zarate arriva proprio al momento giusto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Massimo, ma sei proprio convinto, che Sousa sta facendo miracoli. .Ho più di un dubbio

  2. niente scuse, non abbiamo solo 13 giocatori e non esiste dire stanchezza,ora abbiamo settimane di lavoro complete per lavorare!!

  3. Commentatore Orlando ma di cosa parli? Non è Sousa l’oggetto delle contestazioni ma la “Ditta”. I tifosi (quelli veri e non i leccavalle) sono mesi che vanno dicendo (anche con striscioni) che l’allenatore fa la frittata con le uova che ha e che bisognava rinforzare adeguatamente la squadra per competere a certi livelli. Ma tu li leggi i giornali e li guardi i social? Quello che vai dicendo è proprio la critica che facciamo alla società, bisognava non dare a Sousa tredici titolari ma almeno sedici e invece arrivano Costa (poco) e mezzo Belauane. Ma ti sei accorto? E cosa dovevano fare i tifosi secondo te, plaudire? Ma facci il piacere.

  4. Concordo,anche sul numero degli uomini a disposizione di sousa.
    La viola è forte ma nell’undici tipo e quindi i giocatori viola ed il mister stanno facendo grandi cose, quel che viene al termine di questa stagione era il massimo ottenibili, cio’ vale anche se arriviamo quarti o quinti, in tal caso e x la coperta un po’ corta come detto varie volte

  5. supercannabilover

    Grande Orlando tu sei i meglio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*