Orlando: “Zanon impressionante. Gondo fa la differenza”

image

Massimo Orlando, ex giocatore della Fiorentina, parla così a RaiSport dopo la vittoria dei giovani viola della Primavera contro il Bari: “Devo dire che ero rimasto colpito dalla corsa e dalla capacità di inserimento e fornire cross di Zanon, e contro il Bari ho avuto solo conferme da questo punto di vista. E’stato impressionante il mancino viola: ha gamba, intelligenza tattica e un gran piede. La Fiorentina ha meritato il successo finale perché ha saputo gestire il momento difficile post svantaggio iniziale e poi perché ha trovato due gran bei gol. Diakhatè ha una muscolarità e dei tempi di inserimento che potrebbero agevolarlo quando crescerà, basta che non si smarrisca con la testa e Gondo in questa categoria è giocatore che fa la differenza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA