Orrico: “La Fiorentina è uscita senza dignità dalla vicenda Salah, si chieda perché perde tutte le guerre. Ad ora ne ha tante davanti come valori”

Senza peli sulla lingua l’ex tecnico interista Corrado Orrico offre il suo punto di vista sulle vicende viola, partendo da Salah, a Radio Bruno: “La Fiorentina perde un campione ma le polemiche che ne sono seguite non fanno onore alla Fiorentina stessa. La volontà di un calciatore è sempre decisiva per cui non capisco perché non abbiano saputo rassegnarsi ed uscirne con dignità. Prima non la vedevo colpevole ma semmai era il calciatore ad aver fatto qualche finta di troppo, una volta però nota la volontà di Salah ne dovevano uscire senza tutte queste polemiche. Guerriglia con Montella? Ma un po’ con tutti, con Montolivo prima, poi con Neto tra fuori rosa e dentro rosa. Un grande filosofo diceva che vivere significa risolvere problemi, questi invece quando li incontrano i problemi reagiscono sempre male. Fanno un sacco di guerre e poi le perdono tutte. Montolivo è andato, Joaquin e Salah se ne sono andati, Neto è andato alla Juventus; queste cose qui dovrebbero farli riflettere. Valore della Fiorentina? I valori alla fine vengono sempre fuori, poi ci può essere un rigore che decide qualche punto in più o in meno, ma la classifica è sempre veritiera. Se la squadra è questa poi tra Milan, Inter, Lazio eccetera… se le trovano tutte davanti. Addio Gomez? Gomez non c’entrava niente con la Fiorentina ma neanche con Firenze, questo “salamone senza genio” aveva sfruttato il fisico in passato e poi ha mostrato i limiti tecnici. Giovani intriganti? Bernardeschi e Babacar, il quale non ha avuto lo spazio che meritava. Ha talento e qualità fisiche ma al primo sospiro viene ricacciato in panchina o in tribuna. Bernardeschi ormai ha il vento in poppa non può che rovinarsi da solo, se invece manterrà questo atteggiamento mentale diventerà un campione, anche per la Nazionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

59 commenti

  1. … tutti che non vogliono sentire parlar male della Viola chiudendosi a riccio e limitandosi all’invertiva contro chi si è permesso di farlo… Secondo me invece Orrico con i suoi tipici modi rozzi ha detto delle sacrosante verità su cui tutti dovremmo rimettere un po’ di più liberandoci per un attimo dal “campanilismo a prescindere” che non permette di vedere la realtà con obiettività… Per me purtroppo ha ragione su tante delle valutazioni che ha fatto…

  2. Orrico chi ??

  3. Ma basta col disfattismo. Il lavoro del mister porterà frutti. Sono stra sicuro di questo. La squadra nonostante tutto c’è. Ricordatevi che orrico è interista ed ha interesse a parlare così.

  4. sul fatto delle guerre perse ha ragione la fiorentina fa ridere…..purtroppo

  5. Non ha tutti i torti, ma nelle sue parole c’è parecchio, troppo astio e nn mi risulta che tifi x la Fiorentina.
    L’articolo scrive che Orrico è l’ex tecnico interista….. si ma solo x un anno e poi sbattuto fuori e sbeffeggiato da tutti x le sue innovazioni tattiche ridicole come la gabbia.
    Orrico ha fatto qualcosa di buono solo con la Lucchese e dopo il flop con l’Inter è sparito.
    Redazione ma dove li andate a cercare?

  6. Sempre solita linea redazione?
    Niente via spazio a chi infama a tutto spiano ed esile spazio a chi parla ne parla bene…siamo al ridicolo ormai ve ne rendete conto

  7. non si preoccupi de gli insuccessi dei D.V. credo che i suoi vedi inter bastino

  8. ma che razza di …….. questo orrico

  9. voi che siete giornalisti prima che tifosi continuate a dare spazio a tutti quelli che parlano con molta simpatia della Fiorentina ( a proposito aspetto anche un commento del noto giornalista Beha ) per chiudere in bellezza .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*