Orsato: “La finale di Coppa Italia della Fiorentina fu la notte più brutta della mia vita. C’era la tragedia nell’aria”

Fischietto del match particolare tra Borussia Dortmund e Monaco, Daniele Orsato ha parlato al QS delle emozioni provate in campo dopo quanto accaduto il giorno prima ma soprattutto ha ricordato un episodio ben più spiacevole: “Niente, assolutamente niente, erano tutti pronti a godersi la partita, apparentemente sereni, e così è andata, fino al fischio finale. E così ho per forza ricordato la notte più brutta della mia vita, quando ho diretto la finale di Coppa Italia fra Napoli e Fiorentina e nello stadio si sentiva quel che stava succedendo, c’era presagio di tragedia. Mi venne un terribile mal di testa che mi portai fino a casa. No, non dimenticherò mai quella notte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Orsato fu il 12 esimo uomo in campo per il Napoli..Finale falsata in modo abberrante..Gol regolare di Aquilani scandalosamente annullato..Orsato temeva gravi disordini in caso di successo viola da parte dei focosi fans napoletani..Che schifo!!…Orsato osa ancora ricordare?..Vergognoso ipocrita!

  2. Jorgensina77

    Se stavi sul pullman del Borussia racconteresti altro…

  3. Per questo motivo annullasti un gol regolare di Aquilani?Comunque quest’ultimo fu un episodio marginale nei confronti dei fatti gravi che si verificarono in quell’occasione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*