Pagotto: “Neto ha fatto una c…… ad andare alla Juve”

Angelo Pagotto, ex portiere di Sampdoria e Milan, ha parlato così a Radio Sportiva della scelta di Neto che ha lasciato il posto da titolare nella Fiorentina per accomodarsi a sedere sulla panchina della Juventus: “Ha fatto una caz…. ad andare alla Juventus. Un portiere deve pesare solo a giocare e non può fare tanti calcoli sul futuro. Doveva rimanere a Firenze dove giocava titolare e tra l’altro stava facendo molto bene, senza considerare che la Fiorentina è comunque una squadra importante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. X Tommy: Infatti Mosciolivo fu il nostro primo errore e grosso, ma a quanto pare l’esperienza è servita poco. Il Moscio (se non firmava) andava messo in tribuna già dal 2010, così saltava il Mondiale 2010 e l’Europeo 2012 e sarebbe cmq stata una lezione salutare x tutti i futuri furbetti.

  2. Ulisse,capisco il tuo ragionamento ma devi considerare anche il mugolio che avrebbe fatto per strappare un contratto piu alto dato che era il titolare e il fatto (non di poco conto) che nessuno lo avrebbe comprato dopo il rinnovo!
    Bisognerebbe ricordarsi sempre che i giocatori si mettono d’accordo molto prima con chi li vuole prendere a zero,montolivo insegna,il contratto gli era stato offerto a 2anni dalla scadenza ma lui gia in quel periodo andava a cena con lo zio fester.

  3. Sono andati, Dormolivo e Nero, sono andati, meno male.

  4. No Tommy io gli rinnovavo si il contratto ma prima e no a 1 anno dalla scadenza (come fece Gnini proponendogli 800-850 mila euro max) e poi lo vendevo, ergo non lo perdevo a zero, perche il mercenario 7-8 mln li valeva.
    Ergo la Volpe è Gnini.

  5. Grande pagotto. …..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*