Questo sito contribuisce alla audience di

Paletta intanto dice no alla Turchia e l’opzione viola resta viva

Paletta contrasta Kalinic. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Sembrava ormai destinato alla Turchia Gabriel Paletta, difensore italo-argentino in uscita dal Milan: e invece l’ex Parma ha detto no, a sorpresa, al Fenerbahce. La Fiorentina, a detta stessa di Pioli, è alla ricerca anche di un quarto centrale difensivo, che però non rappresenta un’assoluta priorità visto lo status attuale della rosa e l’idea Paletta resta assolutamente viva a questo punto. Su di lui c’è anche il Torino, come riporta Tuttosport, ma l’arrivo di N’Koulou in granata potrebbe facilitare le cose alla società viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Al Torino, Nkoulou e a noi , nikkulo con Paletta….

  2. Tifolamagliaviola

    Paletta no!!!!!

  3. Riepilogando quindi Nkulo se la prende la viola ?

  4. Non vi preoccupate….i soldi per paletta ci sono,ma mancano quelli per Secchiello,quindi non verrà…:))

  5. Paletta incombe e Destro osserva interessato…anche Ranocchia e Taider ,mi dicono, stanno alla finestra e su questi possibili acquisti filtra ottimismo.Si profila quindi anche se con un minimo di ritardo una campagna acquisti lussuosa,in sintonia col brand dei DV ,sempre attenti alla loro visibilita’ in campo internazionale.

  6. Prestito secco ci può stare… tanto deve fare il quarto centrale mica il titolare! Poi a fine anno si svincola e vediamo che fare. In ogni caso preferirei 2 terzini e userei tomovic come centrale essendo il suo ruolo naturale!

  7. francescobellino

    Solo questi sfigati comprano. ….. la proprietà e il suo entourage.

  8. Ma che schifo si poteva benissimo tenere Gonzalo

  9. L unica trattativa che dovrebbe saltare e invece sarà l unica che andrà in porto!!! Speriamo proprio di no paletta è ridicolo

  10. Si compriamo Paletta e poi siamo la peggior difesa della serie A…
    Ma possibile Non ci sia un’ altro cinese che vuole la Fiorentina?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*