Pallavicino: “Bernardeschi non ha dato garanzia di poter cambiare le sorti di una squadra. Corvino utilizza le clausole rescissorie per fare il Ponzio Pilato”

Bernardeschi e Alex Sandro. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il procuratore Carlo Pallavicino, intervenuto su Radio Blu, ha commentato la vicenda Bernardeschi alla luce delle novità emerse in giornata: “Il giocatore è interessante, ma non ha dato garanzia di poter cambiare le sorti di una squadra e farebbe bene a giocare ancora in una formazione come la Fiorentina. La clausola rescissoria è una tutela che in Spagna veniva utilizzata per blindare a vita un giocatore. Corvino l’ha utilizzata per fare il Ponzio Pilato della situazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Si,come no,l’ho visto il Milan con Maldini come si è ben comportato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*