Palpitazione Kalinic

Kalinic protesta da terra. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Ce la fa o non ce la fa Kalinic a recuperare per Empoli? La domanda è più che mai d’attualità in questo momento e la situazione è tutt’altro che fluida. Le condizioni del croato sono monitorate di giorno in giorno, in particolare da Sousa, perché sappiamo tutti quanto il tecnico portoghese consideri importante la presenza dell’ex Dnipro. L’eventuale alternativa al centravanti? Semplice, Babacar. Non crediamo infatti che il portoghese voglia sperimentare situazioni più arzigogolate che non tengano presente il senegalese, anche perché la Fiorentina andrà a giocare in un campo in cui sarà attesa, sportivamente parlando, con il coltello tra i denti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*