Panchina: tutti d’accordo. Atteso l’annuncio di Sousa

Paulo Sousa

Giorni frenetici in casa Fiorentina. La società ha praticamente chiuso per Paulo Sousa, le parti sono vicinissime e nelle prossime ore potrebbe arrivare l’annuncio ufficiale. Come riportato da Gazzetta.it la trattativa ha avuto una forte accelerata nelle ultime ore, propria per la decisa volontà della società di chiudere il capitolo Montella e dare quanto prima il nuovo allenatore alla squadra e alla città. Se l’annuncio ufficiale dovesse slittare, possibile che arrivi nella giornata di domani al termine del CdA della società viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. . . Come al solito tutti o quasi a criticare senza averlo mai visto o giù di lì…ha vinto 2 campionati con 2 squadre diverse(ok non in Italia o in spagna)…ma gli altri pretendenti erano meglio secondo voi? Ventura il top settimo posto in Italia,donadoni mi sembra uno sfigato,spalletti e’ fiorentino e sappiamo quanto non aiuti,più uno stipendio da top che la viola non può dargli…emery sarebbe stato interessante ma giustamente rimane li’.. intanto dai giocatori che terrà e vorrà x migliorare la squadra si potrà già intuire di che pasta e’ fatto…poi ci vuole tutto il resto,impegno,lavoro duro,determinazione e ovviamente anche un pizzico di fortuna che non guasta.io son fiducioso.forza viola sempre.

  2. ho sempre sostenuto i DV, ma questa volta è veramente dura..
    se vuoi mandare via montella, va bene, ma non puoi prendere questo sousa, non c’è nessun tipo di motivazione..
    ma uno dei DV l’ha incontrato? ha capito se è il profilo giusto, ci è andato a cena?
    l’hanno fatto delaurentis, tohir, pallotta, Berlusconi!!!! e noi? l’ha scelto ramadani? Pradè? cognini? se poi andrà male, come sarebbe logico?
    scandalosi!!! L’unico modo per essere nel giusto era al massimo prendere Spalletti

  3. Io non riesco veramente a capire il mondo del tifo forse perché penso di esserlo e in realtà non lo sono almeno nelle modalità che il decalogo del tifoso pretende. Io penso che se io non fossi d’accordo con il mio datore di lavoro o me ne vado o accetto le sue decisioni in barba hai miei problemi non vado su Sky e piango o metto dei paletti. La conseguenza è una sola ed è quella che voleva Montella tranne per una cosa lui aveva previsto erroneamente il terzo posto del Napoli con I campioni che rimanevano, visto che non è successo lui si è visto bene di infilarsi in una polveriera come il Napoli etc etc perché così è troppo facile. Ps quando Conte è andato via dai Gobbi non ha chiesto la cessione nessuno ora da noi devono andare via tutti complimenti ai tifosi ed a tutti i giornalai

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*