Questo sito contribuisce alla audience di

Panerai: “La mano di Corvino si è vista, tra plusvalenze e risparmi. Ma dobbiamo ancora rientrare di tanto” VIDEO

Dopo la battuta pre Cda di oggi pomeriggio, il membro del Consiglio d’Amministrazione della Fiorentina, Paolo Panerai, ha fatto un punto sulla giornata di oggi: “Corvino ha fatto cose ottime però l’operazione non è ancora finita, lo scopo del Consiglio era quello di esaminare tecnicamente come sono andate le cose. Sono stati fatti risparmi sugli ingaggi e plusvalenze però bisogna tenere di conto che il 2015 è stato un anno favorevole, con le semifinali di Coppa Italia e di Europa League, per cui con grandi entrate che non sempre possono essere replicate. L’analisi finale dice che la mano di Corvino si è vista in modo significativo e adesso il lavoro deve essere completato visto che non tutti i 48 milioni di rosso nel bilancio sono stati ripianati. Anche le prossime sessioni di mercato saranno incentrate su questo punto. Il modello Fiorentina di riuscire a rimanere tra le prime 5-6 squadre, mantenendo un bilancio corretto, è un impegno secondario. Acquisti a gennaio? Non posso parlarne io, Corvino ha tutte le responsabilità tecniche e saprà lui cosa fare. La voce di una cessione dei Della Valle? Io non sono in grado di smentire se Della Valle vuole vendere, dico solo che un certo Viperetta ha detto di tenerci stretti i Della Valle. Antognoni? Non era argomento del Cda di oggi. Come finisce stasera? Giocavo nel Foggia ed ho affrontato anche il Napoli; quello di ora è molto forte, è scattata la voglia di dimostrare che non c’era Higuain-dipendenza, il Mertens di ora è scoppiato. Sousa? E’ un allenatore che ha una grande preparazione e mette un grande impegno, le somme vanno tirate alla fine. Il girone d’andata dell’anno scorso fu straordinario, il ritorno non lo fu. Quest’anno abbiamo fatto un’andata non bella, magari facciamo un ritorno fantastico. Sousa rimane l’allenatore della Fiorentina ed è in perfetta coerenza con la gestione tecnica del direttore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. il foglionco di piano di mommio

    Vedi Alessandro,può anche darsi che quelli che tu ritieni tifosi dellavalliani abbiano anche qualche responsabilità di rilievo in seno aziendale, ed invece di scarrozzare 24 oere al giorno su questo sito per commentare la più piccola frivolezza,devono rispondere a problematiche molto più importanti che presenziare ad ogni articolo di Fiorentinanews. Comunque non preoccuparti,credo che anche tu abbia i tuoi 86 miliardi di neuroni,il problema è che c’è tanto assenteismo.

  2. Io non mi meraviglio e poi c é qualcuno che ha il coraggio di parlare di Cecchi Gori o dei cinesi???
    Questi usano il nome di Firenze x farsi pubblicità gratis come avrebbe potuto fare una proprietà straniera
    Vendono i giocatori x ripianare i buchi delle loro società come CECCHI Gori
    La differenza sapete qual é? Che con Vittorio abbiamo vinto
    Con questi in 15 anni niente

  3. supercannabilover

    Finche’ ci sara’ il marchigiano sentiremo dire sempre e stesse cose: vendere per il bilancio, lottare per grandi traguardi. Ormai e’ una tirotera che dura da piu’ di cinque anni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*