Paolo Beldì: “Vietato mollare fino alla fine. Dispiace dover già parlare del sostituto di Sousa sulla panchina viola”

Il regista di “Quelli che il calcio” e grande tifoso della Fiorentina Paolo Beldì è intervenuto a TMW Radio per parlare della sfida dei viola con il Bologna. Queste le sue parole. “Il derby di domani con i rossoblù? Io non mollerei fino alla fine. Per la qualificazione in Europa i giochi sono ancora aperti: credo che se uno non molla fino alla fine tutto possa succedere. Non ha senso affidarsi ad eventuali percentuali o tabelle, nel campionato italiano siamo stati abituati a tutto. Occorre farsi trovare pronti partita per partita e alla fine si tireranno le somme. Credo che un calciatore entri sempre in campo per vincere e questo è quello che mi aspetto dalla squadra. Ci sono molte squadre davanti alla Fiorentina in classifica ma mancano ancora molte giornate e non vedo perché si debba mollare proprio adesso. Il rinnovo del tecnico viola? Ho letto le parole di Paulo Sousa e della proposta di Corvino: personalmente credo che sia davvero un pesce d’Aprile. Mi spiace molto perché l’anno scorso avevamo un gioco spumeggiante e giocavamo molto bene. Mi dispiace molto parlare di un suo addio in questo momento, è la stessa situazione di quando un uomo sta divorziando dalla moglie e porta la nuova fidanzata a casa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Meglio del lecchino Succhioni senza dubbio…

  2. Raramente ho letto dei commenti più equilibrati da parte di un cosiddetto tifoso illustre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*