Questo sito contribuisce alla audience di

Papu Gomez: “Fiorentina, un mio rimpianto. Gli allenatori mi volevano poi però…”

Una vita in periferia pur essendo un calciatore dalle grandi doti. Papu Gomez è stato al centro di molte trattative, ma per mettersi in mostra ha dovuto faticare e non poco. Una carriera fatta di soddisfazioni, ma anche di rimpianti la sua: “Due su tutti – confessa Gomez a Il Giorno – Atletico Madrid e Inter. Senza dimenticare Fiorentina, Milan, Lazio… Gli allenatori mi volevano, poi succedeva sempre qualcosa, per esempio catania e Atletico non si misero d’accordo sui soldi, ma non quelli che volevo io. Certo, l’Atletico è il rimpianto più grande, nel 2014 vinse la Liga… Diciamo che ho avuto sfortuna, anche con l’Inter, visto che Stramaccioni mi aveva chiamato. Ma preferisco non guardare ciò che ho perso piuttosto quello che holasciato, e ovunque abbia giocato ero un idolo. E questo mi riempie d’orgoglio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Grandissimo nostro rimpianto!!
    Comunque adesso abbiamo Gil Dias …. hahaha … hahaha …

  2. Michele da Milano

    Anche nostro se è per questo perchè lui è diventato davvero forte col passare degli anni. Era il pupillo di Montella. Siciramente meglio lui di qualcuno come Ilicic

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*