Partenza col botto, Zaza apre lo zigomo a Conte. E Bernardeschi rimase a guardare

Foto: Fornelli/Activa Foto

Partenza col botto dell’Italia ai Campionati Europei. La formazione azzurra batte il quotatissimo Belgio per 2-0, grazie alla rete di Giaccherini (splendido arresto e tiro del centrocampista dopo un bel lancio di Bonucci) nel primo tempo e Pellè in pieno recupero che segna a porta praticamente vuota dopo l’assist di Candreva. Curiosità: il selezionatore Conte si è fatto male allo zigomo nell’esultanza per il primo gol, complice uno scontro fortuito con Zaza. E Bernardeschi? L’attaccante della Fiorentina, come previsto, è rimasto semplicemente a guardare dalla panchina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. Vediamo dove arriva questo fenomeno. Il suo predecessore ha fatto la finale, se è tanto meglio di Prandelli, questo vincerà l’europeo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*