Questo sito contribuisce alla audience di

Partono le grandi manovre per Badelj. Le proposte milionarie al giocatore. La disperata rincorsa della Fiorentina

In questi giorni Milan Badelj si trova a far parte del gruppo della nazionale croata, impegnata nelle partite di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Ma intanto possiamo dire che, con largo anticipo rispetto al consentito, sono già partite le grandi manovre per poter accaparrarsi il giocatore che andrà in regime di svincolo a giugno prossimo.

A far partire la corsa ci ha pensato il Galatasaray, in Turchia, che ha fatto arrivare all’entourage del giocatore la propria disponibilità ad arrivare ad offrire un contratto fino al 2021 con ingaggio da 2,2 milioni di euro netti a stagione (un milione tondo in più rispetto a quanto guadagna con la Fiorentina).

Già, il club viola. La società sarebbe anche contenta di prolungare il proprio ‘matrimonio’ con il regista, ma è una rincorsa che possiamo definire disperata. Questo perché, come abbiamo scritto più volte da questa estate ad oggi, con il cambio di procuratore non è che sia cambiata la linea del calciatore, ovvero quella di arrivare a fine contratto per poi cercare un’altra destinazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. A Firenze negli ultimi tempi è sempre mancata la programmazione!

    Non si può sempre pensare di risolvere i problemi all’ultimo momento!

  2. Qua a Firenze del calcio alla proprietà non interessa niente. Siamo diventati come i mercatini rionali interessa solo compra e vendita compro ottine per venderlo come oro. Il mediatore salentino è un principe.

  3. Nn capisco cosa voglia dire “essere professionisti nei confronti della proprietà”.
    La verità è che proprio la società da un pessimo esempio. Questi fanno solo i loro interessi, Badelj fa il suo.
    È assodato che da anni qui si è smesso di fare calcio per occuparsi solo di compravendita giocatori. Per quale motivo lui dovrebbe pensare a qualcosa di diverso rispetto ai soldi ??

  4. La disperata rincorsa della Fiorentina?????…..ma che disperata,se lo portano via gli fanno un favore.si abbassa il monte ingaggi….per Diego Coimbra della Coronilla y Acevedo, Duca della gran Ciabatta.sarebbe la felicita completa……O non avete capito che non sono più interessati al calcio….solo bogliano andare via al più presto possiibile… “Avvenuta” vendita della societa..
    D’altronde i soldi sono di loro, per cio possono fare come gli pare…..

  5. La SOCIETÀ viola cascherà dalle nuvole a fine campionato e cercherà un giocatore per sostituirlo due giorni prima della fine del mercato…che massa di incapaci..FV

  6. Per tutti quelli che invocano la tribuna se non rinnova, vorrei ricordare chè è ormai acclarato che non si può fare. Ci ha provato Lotito, uno tosto, con i suoi giocatori un paio di volte, e ha dovuto pagare bei soldoni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*