Pasqual: “La mia volontà è nota a tutti, aspetto segnali dalla società. Lo spogliatoio? Non c’è nessun problema tra di noi” VIDEO

Intervenuto ai margini della Dommo Cup, il torneo di calcio giovanile riservato agli esordienti 2003-04, l’ex capitano Manuel Pasqual ha parlato di Fiorentina e della sua situazione contrattuale: “Se Domenica sarà la mia ultima partita in viola? Non ho ancora pensato a questo possibile scenario, anche perché io sto bene qui. La mia volontà la sapete tutti, ho messo spesso la Fiorentina davanti a tutto e a tutti. Io personalmente sto solo aspettando segnali dalla società, e non viceversa come molti dicono. Io da Febbraio avrei potuto cercare squadra per il prossimo anno, ma cosi non è stato; proprio per questo spero che la partita col Palermo non sia davvero la mia ultima al Franchi. Ancora un ultimatum alla società non l’ho dato, ma so che tra poco dovrò decidere”. Sui problemi nello spogliatoio Pasqual nega tutto: “Non c’è nessun problema ma bensì solo dispiacere. Vogliamo chiudere bene le ultime partite: era normale un calo dopo il grande inizio di campionato”. Sul Leicester: “Fa piacere a tutti, il loro percorso è stato straordinario”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. spfl@optonline.net

    Concordo con Zeus. chi dice che Sousa e solo un mediocre e soprattutto sopravvalutato come allenatore. E sul piano umano e proprio una sciagura basta solo vedere come ha gestito certi giocatori importanti. Speriamo sinceramente che Sousa se ne va via da Firenze.

  2. condivido appieno il giudizio di Franco!

  3. Meno male che vi siete accorti che sosa o sousa e solo un mediocre e soprattutto sopravvalutato come allenatore aveva solo bisogno di una piazza un po piu importante per fare il suo salto di qualità perché della la fiorentina non gliene frega un bel niente la società avrà le sue colpe ma ha messo anche il suo schierando spesso formazioni sbagliate e sul piano umano e proprio una sciagura basta solo vedere come ha gestito babacar, rossi, pasqual e bernadeschi quest’anno abbiamo perso una buona occasione e non credo che si ripeterà il prossimo anno meglio che lo lasciano andare sennò non vedremo mai i nostri giovani in prima squadra in primis capezzi

  4. Perché non rinnovargli il contratto, non mi sembra che sia peggio di Alonso, anzi. Non la capisco questa società e questo allenatore, è un giocatore che non fa mai polemica, si comporta seriamente da buon professionista ed è innamorato della Fiorentina. Gli si può fare un contratto anno per anno vista l’età, ma cosi no, non è corretto.

  5. Che qualche tifoso rimpianga il Pasqual capitano lo trovo strano,se paragono i veri Capitani della storia Viola(e io li ho visti tutti)Hamrin,Pirovano,De Sisti,Antognoni,Rui Costa,Battistuta,il buon Pasqual scompare,come carisma autorevolezza ecc ecc ecc.E non parlo dell’aspetto tecnico del giocatore che io ho sempre reputato mediocre,due cross buoni ogni tre partite,caterve di gol presi dalla sua parte perché non ha mai capito la fase difensiva.Riconosco a Pasqual una serietà e una professionalità esemplari,ma come cslciatore….lasciamo perdere

  6. Il filosofo lo tiene sempre in panchina per far giocare Alonso che attualmente è inguardabile. Non fa un cross giusto e non salta quasi mai l’uomo

  7. Caro Pasqual non credo che nello spogliatoio vada tutto bene. Dal giorno che il filosofo ti ha usurpato della fascia da capitano e’ cominciato il declino della squadra poco ma sicuro. Sono cose che lo spogliatoio non accetta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*