Pasqual: “Non è questa la Fiorentina che vogliamo, il ritiro sarebbe totalmente inutile” VIDEO

Pasqual Verona

Pasqual VeronaAncora una volta è il capitano della Fiorentina, Manuel Pasqual, a metterci la faccia dopo una sconfitta a dir poco inaspettata contro il Cagliari: “E’ giusto venire a parlare in queste situazioni. E’ stata una decisione di tutti. Non penso che ci sia stato un approccio sbagliato alla gara, il gol del vantaggio è arrivato in una situazione abbastanza fortuita. E’ chiaro che poi abbiamo concesso in contropiede. Non siamo riusciti a trovare la velocità di gioco che ci caratterizza, ci abbiamo creduto fino alla fine, ci abbiamo messo tutto. Non è questa la Fiorentina che tutti vogliamo e conosciamo. C’è grande amarezza perché abbiamo perso con Verona e Cagliari ed è normale avere un po’ di magone. Il ritiro è inutile perché noi giocando così spesso siamo perennemente in ritiro e se i risultati arrivassero in base ai ritiri tutti ne approfitterebbero. Non c’è da puntare il dito contro nessuno perché abbiamo dato tutto anche contro il Cagliari”.

Iscriviti a Fiorentinanews Channel su Youtube per vedere i migliori video sulla Fiorentina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Il Napoli era in crisi,il ritiro la fatto e la crisi è sparita.

  2. se avete dato tutto contro il cagliari e avete fatto una figura di …… è meglio chiudere baracca e burattini e ognuno torni a casa sua almeno npoi tifosi non perdiamo ne tempo ne denaro.

  3. 11PagliariDino

    Pasqual, se avesse un minimo di onesta intellettuale, si dimetterebbe e andrebbe a fare il capitano dell’Arezzo…ma anche in lega pro, si deve correrre ed essere vispi, quindi non è scontato che tu giochi titolare nemmeno lì!
    E questo è il primo contratto rinnovato, il futuro…non neto o babacar..ma il vecchio insopportabile, sempre carino, educato, ma totalmente evirato, capitano aziendalista, il caporale manuel!
    (l’unico MIO capitano è pizarro, forse gonzalo, per il resto sono pecore!!!).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*