Pasqual: “Non può essere una partita normale per me. Gli ex segnano sempre alla Fiorentina, quindi…”

Pasqual con la maglia dell'Empoli. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Pasqual con la maglia dell'Empoli. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

E’ l’ex più atteso, Manuel Pasqual, domenica affronterà per la prima volta la Fiorentina con la maglia dell’Empoli. L’ex capitano viola ha parlato poco fa in conferenza stampa: “Non può e non sarà una partita normale per me. Ho giocato 11 anni con la maglia della Fiorentina. Metterei la firma affinché la partita di domenica finisse come quella dell’anno scorso. Per la Fiorentina sarà determinante il recupero di Kalinic, un titolare inamovibile per Sousa. La sosta ha interrotto il nostro momento positivo e avrei preferito incontrare subito la Fiorentina perché potevamo giocare con l’entusiasmo della vittoria di Pescara mentre i viola arrivavano da un pareggio e qualche mugugno. L’esperienza mi insegna che prima o poi gli ex segnano sempre alla Fiorentina, ma in quel caso non voglio mancare di rispetto ai tifosi viola”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Se tu segnassi il gol della bandiera, a me andrebbe bene.

  2. …….tu sarai un eccezione😉

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*