Pasqual: “Qualcuno ha avuto il coraggio di reputare negativa la stagione, meritiamo applausi. Un saluto e un grazie a Lupatelli, che smette”

PasqualAtalanta2

PasqualAtalanta2Commento finale alla stagione da parte del capitano Manuel Pasqual, in zona mista: “Volevo fare un saluto ai tifosi, visto che un paio di settimane fa con il Siviglia le cose non erano andate benissimo però dopo il Parma le cose si sono risistemate. Non ci aspettavamo un pubblico così numeroso. Ci ha fatto piacere uscire tra gli applausi e fortunatamente stavolta l’ultima partita ci ha dato qualcosa in più e non tolto, come qualche anno fa. A nome di tutta la squadra volevamo ringraziare Lupatelli, che ha deciso di smettere, ci dispiace molto perché era una persona importante per lo spogliatoio. Quarto posto? Importante, viste le critiche che abbiamo subito. Qualcuno ha avuto il coraggio di parlare di annata negativa, qualche anno fa per un quarto posto veniva santificata la gente, per cui averlo raggiunto per tre anni di fila è una grande cosa. Lancio di Montella a fine gara? Volevamo finire benissimo perché lui insieme alla società potessero deicdere le scelte per il futuro. Il lancio in aria è stato un gesto di affetto, nella speranza che ci sia ancora lui alla guida negli anni futuro. Penso che le decisioni strategiche debbano andare di pari passo tra le parti e spero che vengano fatte le scelte migliori. Io invece spero di continuare l’attività agonistica fino al 16, con la Nazionale, facendo parte di questo gruppo che punta l’Europeo, una competizione che alla mia carriera manca. Gomez? L’addio pensa sia una cosa che debba decidere lui con la società. I giocatori non sono mai contenti quando non giocano, è un attaccante e vive molto per il gol. Sono convinto che Mario farà la scelta giusta per sé stesso e in caso di permanenza potrà fare tanti gol”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. x duca viola: alla loro entrata nella Fiorentina i Cecchi Gori se non ne avevano di più, di meno no di certo !!! sfv

  2. Rimpiangere il passato e sperare nel futuro,
    senza essere mai soddisfatti del presente.
    Peter Ilic Cajkovskij

  3. Pasqual ha detto molto se leggi bene!! Compresa una bella staffilata a mister Prandelli…
    Ha parlato da Capitano ,ha ringraziato il pubblico che li aveva derisi,ha osannato il lavoro del Mister (la maiuscola in questo caso è voluta),ha espresso il sogno di giocare l’Europeo e ha praticamente salutato Marione il bidone..che doveva fare?Recitare la divina commedia?

  4. La fiorentina ha sempre vinto poco o nulla per colpa dei fiorentini….sanno solo distruggere e piangersi addosso…..un ‘altro come Montella quando lo ritroviamo? ? Piuttosto si levassero di culto i ciabatta. ….magari trovassimo altri compratori con più passione…..se Vittorio avesse avuto i soldi di questi pezzenti avremmo vinto qualcosa di importante. …

  5. Intervista da paraculo più che da capitano della Fiorentina.. Poteva cogliere l’occasione per dire cose più intelligenti.. Magari voleva un altro applausino.. Giocatori viziati e senza p…e

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*