Pasqual: “Sousa può portarci a risultati importanti. Rimetterei la firma sul quarto posto”

MOENA – Pasqual parla poi di quel che verrà, in termini di mercato e non solo: “Sui compagni li ho ringraziati perché so cosa abbiamo perso, non so se chi arriverà saprà sopperire alle partenze. Solo tra dieci mesi sapremo se saranno investimenti giusti o sbagliati quelli che verranno fatti. Sono convinto che la società saprà reagire nel modo giusto sul mercato. Quando si valuta la stagione scorsa in automatico, dopo una semifinale raggiunta sembrava che avessimo già vinto la Coppa Italia e l’Europa League, invece non era così naturalmente perché avevamo davanti due squadre importanti. Il dispiacere per me riguardala considerazione che ora viene data ai risultati raggiunti l’anno passato; è normale poi aver avuto degli alti e dei bassi, e per colpa di questi abbiamo perso contro Cagliari e Verona in casa. Se il calcio però fosse matematica vincerebbero tutti il campionato. Sousa? Non ho passato tanto tempo con lui, l’ho conosciuto lunedì scorso e rivisto ieri sera. Non ci ho parlato tanto ma mi è sembrata una persona schietta, diretta ed uno che chiede tanto in campo alla squadra, sa poi anche concedere nel momento in cui diamo tutto. Spero che possa far bene e che possa portarci a grandi risultati. Obiettivi? Rimetterei la firma per arrivare nuovamente quarto, visto gli investimenti di altre squadre. Vincere non è mai semplice e da capitano ci terrei ad alzare qualche trofeo. Alla Nazionale ci credo e ci spero, non avendo fatto alcuna competizione in maglia azzurra ma dipende molto dal rendimento con la Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Leggo non ci poniamo limiti puntiamo a vincere.
    La coppa del nonno !!!
    Sognare non costa nulla anzi e bello cosi si riposa bene no?!

  2. Non ci poniamo limiti. Si punta a vincere.

  3. e ci credo anch’io

  4. Bravo Pasqual anche se mi spiace che hanno davvero scelto solo uno tra lui e Vargas ,il Loco un altro anno come jolly lo poteva fare e forse anche meglio dell’anno precedente.
    Riguardo alla firma, io firmerei pure per il quinto posto e forse per il sesto, mi pare quello l’unico obiettivo realistico x i prossimi 2 anni, obiettivo neanche scontato x vari motivi tra cui le altre.

    Prima fila Juve ,
    A ruota inter (se gli attaccanti peró li prende buoni e nn sbaglia le cessioni che dovrà fare chi sa..) e Roma.
    Poi Napoli e Lazio
    Poi ci sono un 3 o 4 club tra cui Fiorentina e milan.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*